Come scoprire se un auto è assicurata

Da 18 ottobre 2015 è cessato l’obbligo di esporre sul parabrezza dell’auto il contrassegno assicurativo, di conseguenza non è più possibile sapere, tramite un controllo visivo, se il veicolo in questione è assicurato ed in regola con il pagamento del premio.
In caso di incidente occorre chiedere alla controparte di esibire il certificato assicurativo oppure la polizza o la quietanza di pagamento. Oppure, se si dispone di una connessione internet, si può consultare il Portale dell’Automobilista del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, che consente – con l’immissione del numero di targa – di verificare la presenza o meno dell’assicurazione.




Le informazioni sono costantemente aggiornate dalle compagnie assicuratrici. Viene raccomandato a chi ha in corso un regolare contratto di assicurazione RCA ed ha verificato che il proprio veicolo non risulta assicurato, di contattare subito la propria Compagnia di assicurazione.

Viene inoltre ricordato che, a norma dell’articolo 193 del codice della strada, è vietato circolare su strada senza copertura assicurativa RCA e che è prevista la sanzione del pagamento di una somma da € 841 a € 3.366, oltre al sequestro del veicolo.